da Redazione

 La Sanremese suona la nona sinfonia sul campo del Sestri Levante. I biancoazzurri, in un mese ricco di impegni, si dimostrano squadra capace di reagire alla difficoltà portando a casa la nona vittoria consecutiva in campionato, decima se si conta anche il successo di Coppa Italia contro il Savona.

Leggi tutto...

da Redazione

 Prova gagliarda e di cuore per il Bra, ieri pomeriggio.

Nel turno infrasettimanale giocatosi al "Bravi" e sotto un sole gradevole, i giallorossi hanno stoppato la corsa del Savona, strappando un 1-1 meritato e denso di significato. Al vantaggio di Boilini, ha risposto bomber Giglio, il tutto in due minuti ad inizio secondo tempo. Out Bettati e Tettamanti, con Brancato in panchina ma non al meglio (in completo giallorosso), il Bra è, così, sceso in campo: Bonofiglio; Massucco, Rossi, Barale, Sana; Dolce, Ghidinelli; De Santi, Tuzza, Casolla; Giglio. Percussione di Ghidinelli al 12° e pallone al centro per De Santi che arriva di pochissimo, in ritardo, all'impatto. Minuto 18, gran conclusione di Casolla che però non trova lo specchio della porta.  Bonofiglio smanaccia un tiro-cross di Bartolini, al 21°,  poi Tognoni ci prova con una girata, ma è debole.

In chiusura di primo tempo, bel tiro di Tognoni e altrettanto bella la parata in tuffo di Bonofiglio.

Morra (2000) rileva Tuzza al 7° e, proprio nello stesso minuto, il Savona va in vantaggio: palla filtrante che perfora la difesa e arriva a Boilini, controllo e diagonale velenoso dello 0-1. Un giro di lancette più tardi, cross dalla destra di De Santi e incornata in area piccola di Antonio Giglio, sfera che gonfia la rete e 1-1!  Ghidinelli (dolore al ginocchio) al 25° è costretto a lasciare il campo per Petracca (2000). De Souza per Casolla e Manuali (2001) per De Santi (2000), provano a dare nuova linfa ai padroni di casa.

Padroni di casa che, al terzo dei cinque minuti di recupero, collezionano un'azione pericolosissima: contropiede di Barale (monumentale la sua prova al centro della difesa) che lancia Vergnano quasi al limite dell'area di rigore, ma quest'ultimo manca l'appuntamento con il pallone a tu per tu con Bellussi.

Triplice fischio e Bra che sale a 14 punti.

"Partita di grande carattere che ha dimostrato la qualità dei miei ragazzi. Grande praticità e volontà, contro una delle pretendenti per il salto tra i professionisti. Molto bene i nostri giovani, quasi tutti provenienti dal nostro Giovanile e di questo sono orgoglioso. Tenuto testa al Savona, sono davvero soddisfatto" ha detto mister Fabrizio Daidola in sala stampa.

"Felici per l'ottimo pareggio, ma peccato per l'ultima occasione. C'è entusiasmo e dobbiamo proseguire così, senza soste" ha dichiarato Filippo Vergnano, centrocampista giallorosso, in sala stampa.

Domenica 18 novembre (ore 14,30) al "Walter Righi" di Borgaro Torinese (To), il Bra sarà ospite del Borgaro.

 

 BRA: Bonofiglio, Sana, Rossi, Barale, Dolce, Giglio, De Santi (38° st Manuali), Casolla (30° st De Souza), Tuzza (7° st Morra), Ghidinelli (25° st Petracca), Massucco (13° st Vergnano). 

A disp: Reinaudo, Ntafumu, Brancato, De Nguidjol.Allenatore: Fabrizio Daidola.

SAVONA: Bellussi; Corbier, Grani (14° st Miele), Garbini, Vittiglio, Guarco, Tognoni, Bartolini (14° st Fenati), Piacentini (35° st Muzzi), Boilini (19° st Virdis), Cambiaso.

 A disp: Gallo, Boveri, Esposito, Dell'Amico, Bacigalupo. Allenatore: Alessandro Grandoni.

Arbitro: Calzavara di Varese (assistenti: Venuti di Valdarno e Bianchi di Pistoia).

Marcatori: 7° st Boilini (S), 8° st Giglio (B).

Note: circa 250 spettatori; ammoniti: Massucco e Sana (B), Guarco, Boilini, Corbier e Miele (S).

foto e aricolo di Daniele Lusso Responsabile Comunicazione e Ufficio stampa Bra calcio

da Redazione

Colpo grosso ad Asti!

Nell'anticipo giocatosi sabato 10 novembre, nel pomeriggio, al "Censin Bosia" (per l'indisponibilità del "De Paoli" causa lavori) il Bra ha espugnato il Chieri a domicilio, per 2-3! In completo giallorosso, braidesi in campo con: Bonofiglio; Brancato, Rossi, Barale, Sana; Dolce, Ghidinelli; De Santi, Tettamanti, Casolla; Giglio. Dopo un'occasione per parte con Merkaj e Giglio, seguite da quelle di Di Lernia e di uno scatenato Casolla, i torinesi trovano il varco buono per portarsi in vantaggio: rasoterra velenoso dal limite di Merkaj e 1-0 al 24°. Tettamanti, al 29°, è costretto a lasciare il terreno di gioco per Tuzza. Il graffio del Bra, al 36°: Casolla approfitta di uno svarione della difesa chierese, colpo secco e palla in fondo al sacco per l'1-1! Sorpasso giallorosso al 39°: Ghidinelli fulmina Benini, 1-2!

Il vortice di emozioni non si ferma e al 41°, ancora con Merkaj, trova il 2-2 sugli sviluppi di un calcio piazzato. Ancora Casolla prima del riposo, ma stavolta Benini ci mette una pezza.Il Bra va forte nel corso della ripresa: Giglio va vicinissimo al gol, poi Benini risponde alla grande su Casolla e il neo-entrato De Souza. Al minuto 37, i giallorossi trovano il prezioso gol: traversone di Ghidinelli dalla destra dopo una palla filtrante, Benedetto cambia involontariamente direzione al pallone che beffa Benini, 2-3! Nei 6 minuti di recupero, il Bra stringe i denti e porta a casa un risultato pesantissimo: 13, ora, i punti in classifica, al pari di Lavagnese e Fezzanese, con l'aggancio alla zona play-off.

Mercoledì 14 novembre (14,30) turno infrasettimanale al "Bravi": big-match Bra-Savona.

 

CHIERI: Benini, Serbouti, Oyewale, Di Lernia, Pautassi, Benedetto, D'Iglio, Gerbino (23° st Della Valle), Lazzaro (22° st Gaeta), Merkaj (29° st De Mitri), Gasparri. A disp: Bertoglio, Olivera, Cirio, Moretti, Bani, Vergnano. Allenatore: Vincenzo Manzo.

BRA: Bonofiglio; Sana, Rossi, Barale, Dolce, Giglio (40° st De Nguidjol), Tettamanti (29° pt Tuzza), Brancato (23° st De Souza), De Santi (29° st F. Vergnano), Casolla (39° st Massucco), Ghidinelli. A disp: Reinaudo, Ntafumu, Morra, Manuali.Allenatore: Fabrizio Daidola.

Arbitro: Zanotti di Rimini (assistenti : Accardo e Pampaloni di La Spezia).

Marcatori: 24° pt Merkaj (C), 36° pt Casolla (B), 39° pt Ghidinelli (B), 41° pt Merkaj (C), 37° st aut. Benedetto (B).

Note: ammoniti Pautassi e D'Iglio (C).

comunicato stampa da Bra Calcio, servizio e foto Danilo Lusso