di Alessandro Claudio Giordano
 
 E' notizia di alcuni giorni orsono. Antonio Giovinazzi farà il suo debutto in Formula 1 Esports domenica raggiungendo un gruppo sempre più numeroso di piloti e celebrità della F1. L'appuntamento per la seconda prova E Sport, questa volta sul circuito virtuale di Melbourne,  trasmessa in diretta domenica dalle 20:00 BST.

Leggi tutto...

di Alessandro Claudio Giordano

Mentre la scorsa settimana è stato rinviato li Campionato Europeo di calcio, a San Marino fervono i preparativi in vista delle qualificazioni agli Europei di PES.

 Cinque doppi incontri con i players rappresentanti Olanda, Svezia, Danimarca, Malta ed Irlanda - in ordine di classifica, nella quale San Marino si posiziona tra il microstato mediterraneo ed i colleghi in Green, con tre punti all’attivo. Fatta salva l’Olanda che dispone di giocatori di valore tecnicamente assoluto, le altre avversarie sembrano essere alla portata, nonostante l’obiettivo sia pur sempre quello di migliorarsi bissando il successo contro l’Irlanda. Invariato orario e calendario rispetto alle gare di andata: si inizia alle 17:00 con la doppia sfida alla Svezia, per terminare alle 21:00 quando avverrà il calcio d’inizio della prima di due partite consecutive con la Danimarca. Nel mezzo e in quest’ordine, a distanza di un’ora ciascuna, gli incontri con Malta, Olanda ed Irlanda. Un importante appuntamento che da seguito ad un progetto articolato che è partito lo scorso e che apre una nuova frontiera di competitività e agonismo virtuale, utile anche e non solo a veicolare il nome e l’attività del calcio di San Marino in tutto il mondo, attraverso una cassa di risonanza con pochi eguali qual è una piattaforma con Pro Evolution Soccer.

 

* in foto la rete segnata all'Irlanda

di Piero Giuseppe Goletto

Mentre tutti i Gran Premi che precedono il GP di Baku sono cancellati o rinviati (perdiamo Monte Carlo, quest’anno, e ciò è particolarmente triste) c’è una grossa notizia.


Formula 1 ha annunciato il lancio di una serie di GP Virtuali a cui parteciperanno anche piloti ufficiali. Le gare si svolgeranno nelle stesse date in cui dovevano svolgersi i Gran Premi rinviati nei mesi di marzo, aprile e maggio.
Le gare si svolgono su F1 2019 (versione PC); la prima gara si svolge domenica 22 Marzo, alle 18 ora italiana, sul circuito del Bahrain, su una distanza di 28 giri. L’evento prevede qualifiche e gara pertanto durerà 1h30’.
Si correrà a “vetture pari” con assetto fisso, riduzione dei danni al veicolo, controllo di trazione per i piloti virtuali meno allenati nel gioco.
Le gare non danno punti iridati e saranno visibili sul canale ufficiale youtube della F1 e su Twitch.
Si prevede che nello stesso periodo siano svolte, nei weekend non di gara, gare spettacolo le cui modalità saranno comunicate ufficialmente.
Adesso queste gare vengono offerte come momento di “sollievo” ma a nostro avviso se avessero successo potrebbero diventare appuntamenti più strutturati.

di Piero Giuseppe Goletto

Abbiamo seguito ieri sera #NotTheBahGP, il GP virtuale del Bahrain, che si è svolto online utilizzando F12019 e al quale hanno partecipato sia piloti di esport sia alcuni piloti di f1 (Stoffel Vandoorne, Nicolas Latifi, Nico Hulkemberg, Esteban Gutierrez tra i piloti di F1 e FE in attività).

Leggi tutto...