di Piero Giuseppe Goletto

Torna Alonso, ed è una buona notizia per la F1. Correrà dal 2021 con la Renault, che lui ha sempre considerato “casa”: “La Renault é la mia famiglia, é con loro che ho vinto i miei due mondiali. È un grande onore e un’immensa emozione tornare al team che mi ha permesso di mostrare il mio potenziale e che ora mi darà l’opportunità di tornare al massimo della forma.” – ha dichiarato il pilota asturiano.

“Ho ambizioni in linea con il progetto del team, i progressi che la squadra ha confermato questo inverno danno credibilità agli obiettivi per la stagione 2022 e condividerò tutta la mia esperienza con tutti, dagli ingegneri ai meccanici e ai miei compagni di squadra. La squadra ha ambizioni e mezzi per tornare sul podio, e credo anche io”. – ha continuato.

Dal canto suo Cyril Abiteboul -  direttore per la F1 di Renault – ha dichiarato “La firma di Fernando Alonso fa parte del piano del Gruppo Renault che conferma il suo impegno per tornare ai vertici della Formula 1. La sua presenza nel nostro team è una risorsa formidabile a livello sportivo ma anche per una Casa a cui è molto legato. La forza del legame tra lui, il team ed i nostri fan, hanno reso questo accordo una scelta naturale. La sua esperienza e determinazione ci consentiranno di ottenere il meglio l'uno dall'altro, al fine di portare il team verso l'eccellenza richiesta dalla moderna Formula 1. Insieme a Esteban, la sua missione sarà di aiutare il Team a prepararsi per la stagione 2022 nelle migliori condizioni possibili”.

Torna un pilota che è cresciuto molto grazie all’esperienza a Le Mans e in Formula Indy ed è chiaro che Renault punta con Alonso a ritornare nel 2022, con i nuovi regolamenti, ad essere un team di vertice.

di Piero Giuseppe Goletto

Riprende la F1 tra 10 giorni, dopo che la massima formula automobilistica era stata fermata dal Covid 19. Il calendario già fissato riguarda soltanto le gare europee, le gare negli altri continenti saranno programmate a breve. In dettaglio:

Leggi tutto...

di Piero Giuseppe Goletto

Il dibattito sulla limitazione dei budget è giunto a una decisione e si è aperto ora  il fronte di possibili limitazioni sugli interventi aerodinamici. Ci sono anche novità sul fronte del calendario perché Silverstone potrebbe ospitare tre gare nell’arco di un mese, riducendo così la necessità di viaggi.

Leggi tutto...

di Piero  Giuseppe Goletto

Il fatto che Sebastian Vettel lasci la Ferrari a fine stagione è sicuramente un peccato sia per il team che per il pilota. Sebastian Vettel ha dichiarato che “Il team e io abbiamo capito che non c’è più un comune desiderio di rimanere insieme oltre la fine di questa stagione.

Leggi tutto...