da Redazione

Non solo Coppe Europee nella settimana che conduce alle festività natalizie. Mercoledì sera, alle 20.30, al Pala Gianni Asti (ex PalaRuffini), Barricalla Cus Torino e LPM BAM Mondovì si daranno battaglia nel derby valido per la 15^ giornata del Campionato di Serie A2 Femminile: una gara prevista originariamente il 29 dicembre ma anticipata a causa dell'indisponibilità del palazzetto torinese.

Leggi tutto...

di Alessandro Claudio Giordano

Alla fine di un incontro difficile il Vbc Synergy Mondovì, che cede dopo cinque set al PalaGrotte contro la Materdomini e conquista il secondo posto stagionale.

La situazione di grande emergenza è a parziale attenuante di un sestetto a cui mancava  la diagonale palleggio-opposto e con Mario Barbiero, all’esordio sulla panchina monregalese. Dicevamo di un incontro condotto con grande intensità, lotta con grande intensità ed un punto che comunque fa morale ...anche se con rammarico. Da segnalare tra le altre novità l'esordio da titolare in A2 per il giovane Mattia Milano. dopo la trasferta tre incontri casalinghi aspettano i monregali.  Infatti il calendario prevede domenica prossima  l’Emma Villas Aubay Siena (fischio d’inizio alle 18), mercoledì 18 dicembre si recupera la gara contro Conad Reggio Emilia e sabato 21 si gioca l’anticipo contro Olimpia Bergamo, ultima partita prima di Natale.   

"Era importante portare via qualcosa – il commento del tecnico Mario Barbiero -. La partita si era messa su binari difficili, pur giocando discretamente bene eravamo sotto di due set. I ragazzi sono stati bravi a mantenere la calma e a riuscire a far meglio le cose, soprattutto in due fondamentali dove stiamo lavorando molto, la battuta e l’attacco. Anche a muro abbiamo sporcato molti palloni, è chiaro che sono meccanismi di gioco che vanno allenati per lungo tempo, non si può pensare di averli acquisiti dopo una settimana di lavoro. Dopo aver conquistato la certezza di un punto, le energie mentali sono un po’ calate e al tie-break non c’è più stata partita. Peccato, ma si vedono segnali tecnici e tattici importanti, oltre allo spirito giusto. Ci prendiamo questo punto con tanto orgoglio, e da martedì torniamo in palestra per spingere come sempre».

e di  Mattia Milano.."Ha fatto una buona prova, è rimasto in campo con le idee chiare, ha organizzato e distribuito il gioco seguendo il filo tattico che avevamo preparato. Sono contento anche perché i compagni lo hanno assistito, non capita tutti i giorni di fare l’esordio in A2 in una partita di cinque set in trasferta»".

Adesso  gli impegni casalinghi utili per rimpolpare con punti preziosi la classifica oltre che inserendo tasselli importanti a completamento della rosa., ancora il tecnico monregalese.. Credo che nelle prossime tre partite in casa dovremo raccogliere qualcosa, per questo sarà importante arrivarci con la rosa al completo. Ho piena fiducia nel lavoro della società, che sta vagliando diverse soluzioni, inevitabilmente dovremo scegliere anche quelle più rapide da perfezionare".

 

 Materdominivolley.it Castellana Grotte-Synergy Mondovì 3-2

(25-23, 25-21, 21-25, 18-25, 15-7)

MATERDOMINIVOLLEY: Valera 5, Panciocco 3; Gargiulo 11, Patriarca 10; Rosso 17, Fiore 26, Sportelli (L), Battista (L), Manginelli, Cazzaniga 10, El Moudden. N.e.: Paradiso, Floris. All.: Castellano-Castiglia.

SYNERGY: Milano 2, Loglisci 14; Esposito 14, Arasomwan 10; Borgogno 17, Terpin 18; Pochini (L), Garelli, Ristani. N.e.: Buzzi. All. Barbiero-Negro.

ARBITRI: Talento-Zingaro.

VBC SYNERGY MONDOVÌ: muri 8, aces 9, battute sbagliate 8, attacco 43%, ricezione 53% (prf 35%).