di Piero Giuseppe Goletto

Gli  anni ‘70 portano grandi novità nel disegno aerodinamico della F1; la forma e l’estetica delle vetture della massima formula mutano notevolmente, grazie all’aumento della dimensione delle ruote, all’introduzione dell’airscope (la presa d’aria per il motore) e lo spostamento dei radiatori nelle fiancate. Le vetture diventano basse, larghe e schiacciate al suolo.

Leggi tutto...

di Piero Giuseppe Goletto

Niki Lauda è stato uno dei più grandi campioni di Formula 1 degli anni Settanta. Nato il 22 Febbraio 1949 a Vienna e scomparso il 20 Maggio 2019 a Zurigo, conquista due titoli mondiali nel 1975 e nel 1977 con la Ferrari e poi il suo terzo titolo nel 1984 con la McLaren. Diviene poi dirigente della Jaguar Racing e successivamente presidente non esecutivo della Mercedes AMG F1.

Leggi tutto...

di Piero Giuseppe Goletto

Fino alla fine degli anni 60 le vetture di F1 correvano coi colori nazionali: le vetture italiane erano rosse; quelle francesi erano azzurre; le vetture inglesi verdi; le vetture tedesche grigio argento. Dal 1968 – 1969 la FIA ritira il proprio contributo economico. Nel frattempo verso la F1 cresceva l’interesse del pubblico.

Leggi tutto...